Un gadget aziendale per tutti i gusti

Se stai cercando un’idea di successo per promuovere la tua azienda, allora sappi che molto difficilmente troverai un’opzione migliore del portachiavi. Questo piccolo oggetto, a dispetto delle sue dimensioni, sa come “farsi grande” e come diventare un ottimo traino per la pubblicità aziendale.

Non a caso, si parla di uno dei gadget più importanti nel settore della promozione tramite oggetto, per merito della sua spiccata versatilità. Ecco spiegato perché oggi andremo alla scoperta del portachiavi, visto nell’ottica del marketing per le aziende, e inteso come regalo da fare ai clienti.

Il portachiavi? È un biglietto da visita

Il portachiavi diventa un vero e proprio biglietto da visita, ma decisamente più pratico di un semplice talloncino di cartone. Su questo oggetto è possibile stampare di tutto, in modo tale da personalizzarlo in mille maniere diverse, con ovvi riferimenti all’azienda che lo ha regalato.

Prima di scoprire i vantaggi di questo prodotto, però, è il caso di specificare che un portachiavi non vale l’altro. Bisogna infatti scegliere un oggetto di qualità, ordinandolo presso aziende specializzate nei gadget aziendali personalizzati a Roma come Stegip, ad esempio. Ricorda che c’è in gioco la tua immagine, e che un portachiavi che si rompe non è esattamente una bella presentazione per il tuo marchio.

Tutti i grandi vantaggi del portachiavi

Come anticipato poco sopra, ci troviamo di fronte ad un oggetto magnifico per la PTO, perché può essere personalizzato in tutto e per tutto. Qui si parla non solo delle stampe e dei loghi che possiamo applicare, ma anche della forma della sagoma. Il portachiavi dà la possibilità di creare qualsiasi cosa, magari con un chiaro riferimento al settore del quale si occupa l’azienda che lo ha regalato.

C’è un altro vantaggio dato da questo gadget, e stavolta si tratta di una delle regole fondamentali della promozione tramite oggetto: il prodotto dev’essere utile e avere un fine pratico, quindi portare un qualcosa di concreto all’utente. E il portachiavi svolge alla grande questo compito, anche quando si parla di prodotti particolari come quello con apribottiglie incorporato.

Proseguendo con la nostra lista di benefici, eccone un altro che merita di essere citato: ci troviamo di fronte ad un oggetto che non pone freni alla fantasia, in termini di sviluppo e di progettazione. Anche se in apparenza può sembrare un qualcosa di scontato, in realtà è possibile intervenire sui materiali per renderlo ancor più efficace. Un esempio concreto? I portachiavi anti-stress!

In secondo luogo, nessuno dirà mai di no ad un portachiavi, e pure in questo caso ci imbattiamo in uno dei vantaggi più palesi della promozione tramite oggetto. Perché è un gadget offerto gratuitamente, destinato ad entrare presto nelle routine di chi lo riceve, con il suo marchio aziendale sempre in bella mostra.

È giusto concludere sottolineando l’economicità di questo regalo da fare ai propri clienti, anche a quelli potenziali. Non esiste al mondo un gadget meno costoso del portachiavi, quindi qualsiasi impresa può permettersi di ordinarne un gran numero, anche le più piccole e quelle con il budget più ristretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *