T-shirt promozionali quando e come sceglierle

Uno degli articoli più apprezzati ed utilizzati per rendere visibili i propri brand sono le magliette, quelle a manica corta sono un mast ed ora, dal superamento della mamma anni ’40 che ci obbligava a portare la maglia di lana in inverno, la t-shirt non è più legata solo alla stagione estiva!

La t-shirt personalizzata diventa un oggetto promozionale molto importante poichè va a creare “il gruppo”. Si sceglie quando si vuole dare alla propria azienda o ad una società sportiva un’identità forte, per questo si trasforma in divisa istituzionale per i propri dipendenti, o associati. Quando in una manifestazione si vuol far risaltare il proprio marchio è tra gli oggetti promozionali più venduti, colorata o bianca con il proprio logo ed un’immagine accattivante crea quella macchia di colore che resta nella memoria e anche nel tempo, perché una t-shirt si veste sempre ed ha una vita lunga.

Quale t-shirt scegliere?

In base al nostro budget, al numero di magliette da produrre, a quanto incide la personalizzazione sul costo finale e al tipo di uso per cui è prevista la maglietta (sportivo o tempo libero) possiamo orientare la nostra scelta.

La qualità di una maglietta è determinata dalla qualità del cotone, dalla resistenza ai lavaggi e dalla grammatura.

La grammatura è il peso del tessuto espresso in grammi per metro quadro (g/m^2), la grammatura varia da leggera (130-150 g/m2) a pesante (170-220 g/m2).

Il cotone migliore è quello pettinato o semipettinato, reso cioè più morbido dal processo di filatura;
in realtà in commercio ci sono magliette che variano da un cotone 100% ad un misto cotone fibre sintetiche che danno alla t-shirt delle proprietà differenti specifiche, per esempio per gli sportivi che praticano la corsa, materiali come il poliestere o l’elastane sono perfetti per le loro qualità di traspirabilità e leggerezza.

Una buona t-shirt, nel campo della promozione aziendale, deve quindi avere una grammatura che va dai 150 ai 200 ed un costo che si aggira da 5-8 euro compresa la stampa.
Ma se si ha una manifestazione grande con grandi numeri e si vuole utilizzare la t-shirt come omaggio-pubblicitario, allora si può riparare utilizzando delle t-shirt economiche.

Una t-shirt economica ha costi che si aggirano tra i 2,50 € e i 4,00 €.

Come in tutte le operazioni di marketing quindi dobbiamo avere ben chiari, prima di procedere alla realizzazione di una t-shirt personalizzata, gli obiettivi da raggiungere ed i mezzi in nostro possesso.

Come la personalizzo?

Anche in questo caso si apre uno scenario vastissimo, le tecniche di stampa sono molte e il costo varia in funzione del:

  • Numero di magliette (per tirature elevate i costi di qualsiasi tecnica si abbassano)
  • Numero di stampe per t-shirt (il posizionamento della grafica che può essere solo davanti, fronte retro, sulle maniche etc.)
  • Colori di stampa (uno o più colori)

maglietta-promozionale

La stampa serigrafica

maglietta-promozionaleLa stampa serigrafica è quella più utilizzata per grandi tirature, la resa della stampa è ottimale e resiste ai lavaggi perché l’inchiostro si fonde con il tessuto. Questa tecnica necessita di costi di base per l’impianto che sono dovuti alla costruzione dei telai che servono per trasferire i colori sul tessuto, ma per grandi numeri risulta conveniente perché il costo del telaio viene ammortizzato.

Digitale diretto
Digitale diretto, funziona sostanzialmente come una stampante ink-jet soltanto che stampa su tessuto, valida per piccole tirature, si può riprodurre tutto, quindi anche file fotografici, ma la sua resistenza ai lavaggi è inferiore ed il costo unitario per grandi tirature supera la stampa tipografica. Sconsigliata per stampe ad un colore.

Stampa a caldo
Questa tecnica permette di avere delle stampe con degli effetti, come l’effetto laminato, molto bello, ma ha dei costi decisamente superiori alla stampa serigrafica e a quella digitale ed una resistenza ai lavaggi decisamente inferiore.

Stampa in sublimatico
Consigliata soprattutto per tessuti tecnici (poliestere, elastane), ottima resa dei colori, di solito si stampa direttamente sul tessuto su cui poi andrà tagliata la t-shirt, ha una resa dei colori molto bella ma dei costi elevati.

sublimatica

Fare di una t-shirt un vero e proprio PTO, promozione tramite oggetto, non solo risulta una scelta vincente ma anche funzionale. Negli anni sono sempre di più le realtà che ci affidano il compito di imprimere su stoffa la propria identità attraverso un logo, una scritta o un’immagine.

La t-shirt oggi non è più un semplice oggetto per tutti i giorni, piuttosto un oggetto da poter trasformare a proprio piacimento utilizzando come veicolo comunicativo con il mondo intero.

Noi di Stegip4 Communication forti della nostra esperienza e della professionalità acquisita nel corso degli anni vantiamo un portfolio clienti ampio che ha deciso di affidare a Noi la realizzazione delle loro mission aziendale attraverso le t-shirt promozionali.

E tu cosa stai aspettendo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *